Ricerca alloggio

RICERCA RAPIDA


Richiesta preventivi / info

Desidero ricevere informazioni
per un eventuale soggiorno in


Arrivo
Partenza
N° adulti 
N° bambini
Email
Nominativo
Altro / note / età bambini
Ricopiare il codice scritto sotto
Codice di verifica: 8398
I dati saranno inoltrati alle strutture che risponderanno alle vostre richieste
CONSENSO
NECESSARIO PER POTER
EVADERE LA RICHIESTA

al trattamento dei miei dati

Sondaggio

Hai già fatto una vacanza in Val di Fassa?




Pensi di trascorrerre un soggiorno in Val di Fassa?





Invia opinione  Vedi risultati

Escursioni in Val di Fassa

MOENA - FORNO


Giunti all’inizio del percorso vita se ne segue il tracciato lungo la strada forestale sterrata che sale nel bosco per poi ridiscendere verso il corso dell’Avisio. La strada si fa pianeggiante, poi si restringe a comodo sentiero uscendo infine dal bosco presso il ponte che conduce al deposito di legname al di là del fiume. Ignorando una strada forestale che sale a sinistra, si prosegue andando ad attraversare un deposito di attrezzature per l’edilizia inoltrandosi quindi in un bosco di salici e ontani che fasciano il corso dell’Avisio. Ci si porta a ridosso del fiume andando verso il ponte in legno. Poco oltre, presso il bar “Giardino”, si attraversa la provinciale imboccando la strada che porta verso il paese di Forno. Il rientro può avvenire seguendo lo stesso percorso fino al giro di boa del percorso vita dove si lascia la forestale per seguire il tracciato di rientro di quest’ultimo. Oppure, salendo dalla chiesa di Forno per ripido sentiero all’abitato di Medil (in questo caso calcolare circa 1 km di percorrenza e 45 min. di tempo in più). Si torna verso Moena lungo una comoda strada sterrata che arriva in paese presso il campo sportivo (vedi testo n. 4). Km 6,5 - ore 3,00

print
rating

Manifestazioni