Ricerca alloggio

RICERCA RAPIDA


Richiesta preventivi / info

Desidero ricevere informazioni
per un eventuale soggiorno in


Arrivo
Partenza
N° adulti 
N° bambini
Email
Nominativo
Altro / note / età bambini
Ricopiare il codice scritto sotto
Codice di verifica: 7606
I dati saranno inoltrati alle strutture che risponderanno alle vostre richieste
CONSENSO
NECESSARIO PER POTER
EVADERE LA RICHIESTA

al trattamento dei miei dati

Sondaggio

Hai già fatto una vacanza in Val di Fassa?




Pensi di trascorrerre un soggiorno in Val di Fassa?





Invia opinione  Vedi risultati

Escursioni in Val di Fassa

CANAZEI - PIAN POZATA - SORACREPA - GRIES


A sinistra dell’antica chiesa di San Floriano si risale Strèda do ruf de Antermont e attraversato il ponte sul rio omonimo si piega quasi subito a sinistra. Il sentiero si presenta ripido fin dall’inizio ed in quattro “strappi” intervallati da altrettanti brevi tratti pianeggianti, porta alla minuscola radura di Pian Pozata, caratterizzata da un grosso masso e dove tavoli e panchine consentono una provvidenziale sosta. Percorse alcune decine di metri, ci si immette sulla strada forestale Pian Pozata. La salita continua dapprima lieve poi più marcata allorché ci si affianca a delle paretine rocciose che ci accompagnano per un bel tratto. In prossimità del ruscello, la strada torna ad essere il sentierino di una volta. Si attraversa agevolmente il rio per seguirne poi il corso verso valle. Si esce dal bosco a monte dell’ampio spazio prativo di Soracrepa, uno dei più antichi insediamenti abitativi della Valle di Fassa le cui abitazioni sono ora in rovina. Si riattraversa il Ruf de Soracrepa scendendo rapidamente verso l’abitato di Gries. Si passa accanto alla chiesa, dedicata alla Madonna della Neve la cui facciata sud è abbellita da un gigantesco San Cristoforo, giungendo nella piazzetta di Gries, un tempo regola autonoma di Fassa ed ora frazione del Comune di Canazei. Km 4 - ore 2,30

print
rating

Manifestazioni