Ricerca alloggio

RICERCA RAPIDA


Richiesta preventivi / info

Desidero ricevere informazioni
per un eventuale soggiorno in


Arrivo
Partenza
N° adulti 
N° bambini
Email
Nominativo
Altro / note / età bambini
I dati saranno inoltrati alle strutture che risponderanno alle vostre richieste
CONSENSO
NECESSARIO PER POTER
EVADERE LA RICHIESTA

al trattamento dei miei dati

Sondaggio

Hai già fatto una vacanza in Val di Fassa?




Pensi di trascorrerre un soggiorno in Val di Fassa?





Invia opinione  Vedi risultati

Escursioni in Val di Fassa

GARDECIA - Torri dei Vaiolet - PAS SANTNER (Passo Santner)


Si raggiungono i rifugi della conca di Gardecia da Ciampedìe per il comodo e largo sentiero n. 540 (ore 0.45 da aggiungere al tempo finale), oppure con i taxi che salgono sin qui dal parcheggio, a destra della strada provinciale, situato fra Poza (Pozza) e Pera (orario di servizio: 7.30 – 18.30 ca., nel periodo estivo). Si prosegue sulla strada sterrata (segnavia n. 546), si supera la ripida balza iniziale e ci si inoltra nello straordinario ambiente della valle del Vaiolet su pianeggiante mulattiera verso lo sperone roccioso delle Porte Neigre, toponimo che in ladino ha il significato di stretto passaggio fra pareti strapiombanti oltre le quali si apre l’ignoto. Sulla sinistra si risale con ben disegnati tornanti la scarpata ghiaiosa, si incontra il sentiero n. 541 proveniente dal Pas de le Zigolade (Passo Cigolade) e poco dopo si raggiunge il pianoro erboso sul quale sorgono i rifugi Preuss e Vaiolet a m 2.243 (ore 1.00 da Gardecia). Ci si avvia per il sentiero n. 584 del Pas del Principe (Passo Principe) per lasciarlo dopo qualche decina di metri ed entrare, a sinistra, nella ripida gola delle torri proseguendo cautamente su lisce roccette. Si raggiunge il rifugio Re Alberto (Gartlhütte) a m 2.621 (ore 1.00; 2.00) adagiato nella conca del Gartl fra le famose Torri del Vaiolet, la parete Nord del Ciadenac (Catinaccio) e le frastagliate Crode de Re Laurin. Su agevole sentiero che ne taglia diagonalmente i ghiaioni si raggiunge in poco tempo il rifugio Pas Santner (ore 0.30; 2.30).

print
rating

Manifestazioni