Ricerca alloggio

RICERCA RAPIDA


Richiesta preventivi / info

Desidero ricevere informazioni
per un eventuale soggiorno in


Arrivo
Partenza
N° adulti 
N° bambini
Email
Nominativo
Altro / note / età bambini
I dati saranno inoltrati alle strutture che risponderanno alle vostre richieste
CONSENSO
NECESSARIO PER POTER
EVADERE LA RICHIESTA

al trattamento dei miei dati

Sondaggio

Hai già fatto una vacanza in Val di Fassa?




Pensi di trascorrerre un soggiorno in Val di Fassa?





Invia opinione  Vedi risultati

Escursioni in Val di Fassa

MOENA - PALUA - SORAGA - SOMEDA


Dal centro di Moena si risale via Rovisi e arrivati al bivio presso la “fontana del Dante”, personaggio storico di Moena, si gira a destra per le vie Moene e Sassolungo per proseguire quindi sulla strada sterrata che percorre a mezza costa i prati a monte del lago di Pezzè. Il percorso, ameno e riposante, è molto panoramico: gli fanno corona il Larsec, il Sassolungo e sulla destra la lunga dorsale di Cima Dodici. Si giunge a Palua da dove si scende verso il centro di Soraga lungo la via omonima. Si attraversa la strada provinciale di fronte all’ufficio turistico e quindi il fiume Avisio sulla passerella poco a monte del ponte stradale. Si va a sinistra per poi salire attraverso i prati alle case di Soraga Alta. Si raggiunge via Garghele che si percorre verso destra sino all’incrocio proseguendo poi dritti lungo via Rois. Si continua quindi su una panoramica e comoda strada sterrata dotata di numerose panchine fino ad immettersi in via Fassa che porta sulla piazzetta di Someda. Si rientra a Moena scendendo per via San Rocco e via Someda dalla quale, superato l’albergo Catinaccio, si prende subito a sinistra la scalinata che porta alla strettoia nelle vicinanze di piazza Italia. Km 5 - ore 2,30

print
rating

Manifestazioni